Autore Topic: Fa riflettere...  (Letto 6751 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline kev1n76

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.985
  • Birra! Oi! E divertimento!
    • Mostra profilo
Fa riflettere...
« il: 26 Marzo , 2011, 22:21:19 pm »
...un video serio, giusto o sbagliato almeno da guardare e riflettere.
http://www.youtube.com/watch?v=izSOv0492zo
"Ci v√† in leto con la sp√¨ra al c√Ļl, el se sv√©ia coi di√®i che spussa"

'Nel Peler, Mi Trast!

Orgoglioso Parassita Dell' Anno 2012

Kev1n - PAR 976

Offline gatto

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.115
    • Mostra profilo
Re: Fa riflettere...
« Risposta #1 il: 27 Marzo , 2011, 11:08:38 am »
....anche perchè ci sono le alternative.....

Alle prossme elezioni voto Kev1n76!!!  ;D ;D
Punto-7 :)

Offline ginolatino

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.818
    • Mostra profilo
    • iParassiti.com
Re: Fa riflettere...
« Risposta #2 il: 27 Marzo , 2011, 11:29:42 am »
l' unica alternativa valida a breve termine e' comprare energia all' estero , e l' energia che ci vendono ,prodotta non lontano dai nostri confini, deriva dal fossile o dal nucleare.

Le cosidette "fonti rinnovabili" non hanno il sufficiente rendimento per sostituire questo tipo di energia , ad oggi e per molti anni a venire .

Dice bene Grillo che buttiamo energia in strutture che ne disperdono il 70% e aggiungo io che son convinto nessuno sia disposto a rinunciare al giorno d' oggi neanche ad 1/3 dell' energia che consuma.

Non volere le centrali nucleari in Italia e' semplicemente delocalizzare (e neanche di molto )il problema.
Asserire che , ad oggi, possono essere sostituite da fonti rinnovabili e' follia dettata dall' ignoranza , una bugia ,se volete, raccontata al "popolino".

Anche io non voglio il nucleare in italia , sono disposto quindi a comprarlo dall' estero nella speranza che nel frattempo in italia si diffonda tecnologia per sfruttare e non disperdere il rinnovabile ( parliamo di decenni ).
Mentre aspettiamo pero' i soldi destinati a questo sviluppo verranno spesi per comprare energia s* all' estero .

E' un bel dilemma quindi
" Il vento mica sempre arriva , ma al pomeriggio arriva sempre un po' di fame " A.Sensini

Non sono pelato, mi rado per essere piu' aereodinamico.

Non e' grasso! E' massa inerziale, serve per mantenere velocita' in rotazione.

Meno Spritz e piu' Spock !

Offline tinto_surf

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.672
    • Mostra profilo
Re: Fa riflettere...
« Risposta #3 il: 27 Marzo , 2011, 14:05:13 pm »
Secondo me le alternative ci sono: pannelli solari e fotovoltaici, pale eoliche possono rappresentere una valida alternativa al nucleare. Purtroppo siamo in un era in cui non si pu√≤ fare niente senza luce, gas, petrolio. In Italia per√≤ c'√® gente, e sappiamo tutti chi sono, che ci specula alla grande su questo. Per questo il nostro paese sta andando letteralmente a putt@ne  :-X :-X :-X
Digo bem !!!
Parasurfer 2013

Offline gatto

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.115
    • Mostra profilo
Re: Fa riflettere...
« Risposta #4 il: 27 Marzo , 2011, 14:52:18 pm »
Secondo me le alternative ci sono: pannelli solari e fotovoltaici, pale eoliche possono rappresentere una valida alternativa al nucleare. Purtroppo siamo in un era in cui non si pu√≤ fare niente senza luce, gas, petrolio. In Italia per√≤ c'√® gente, e sappiamo tutti chi sono, che ci specula alla grande su questo. Per questo il nostro paese sta andando letteralmente a putt@ne  :-X :-X :-X

Esatto!!! Vero che dobbiamo comprare l'energia all'estero, ma se tappezzassimo i tetti delle case e delle industrie di pannelli solari, come sta facendo la Germania, nel giro di 10-20 anni sarebbe molto meno quello che dobbiamo chiedere da fuori.
Poi nuove tecnologie, costi pi√Ļ bassi, ecc
La prima centrale nucleare sarebbe pronta in 15 anni minimo, in Italia poi...  ??? ::) e non coprirebbe comunque tutta la richiesta di energia.

Mah?!
Punto-7 :)

Offline enry

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.851
    • Mostra profilo
Re: Fa riflettere...
« Risposta #5 il: 27 Marzo , 2011, 15:22:29 pm »
non si riesce a smaltire i rifiuti a Napoli,secondo voi saremmo capaci di smaltire le scorie radioattive.....perch√® il problema poi √® quello:quelle scorie....chi le vuole?e chi mi dice che le centrali saranno fatte a norma.....e non con sabbia marina o altro materiale scadente.....purtroppo in italia tutti gli appalti sono presi tramite tangenti...il controllato di solito √® il controllore(cio√® chi piglia la tangente)......insomma le centrali in(come tutte le grandi opere in italia)sono fatte dalla mafia,da noi nulla √® sicuro il nocciolo del problema √® quello.....io preferisco comprarla l'energia da chi le centrali magari le ha fatte meglio....vi ricordo che a Ghedi vi sono ancora molti vagoni ferroviari pieni di AMIANTO e vi dico che sono molti e che nessuno vuole....e questi girano per l'italia un p√≤ di qu√† e un p√≤ di l√†.....vagoni arrugginiti e bucati!!!!!e nelle belle giornate di sole li portano a fare un giro e noi li respiriamo da nord a sud.....senza calcolare le testate atomiche che abbiamo sotto il culo.....da 8 anni a questa parte...che il grande amico di Berlusconi...Bush gli ha chiesto di tenere..."sai sono un p√≤ ingombranti 20 testate atomiche o forse pi√Ļ".....da noi manco un POLLAIO FAREI FARE A COSTRUTTORI ITALIANI!!
PARASSITA OF THE YEAR 2011

Offline ginolatino

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.818
    • Mostra profilo
    • iParassiti.com
Re: Fa riflettere...
« Risposta #6 il: 27 Marzo , 2011, 17:04:03 pm »
Sul fatto che le centrali sarebbero a norma non ho nessun dubbio per motivi che non sto a spiegarvi.

Ripeto , non esiste al momento un alternativa al fossile o al nucleare praticabile a breve tempo ,  i pannelli solari possono soddisfare , forse, il fabbisogno delle case monofamigliari che ricoprono , ma l' utilizzo di energia "famigliare " e' l' ultimo dei nostri problemi . L' eolico e' altamente impattante , genera energia con flussi ancora meno costanti del solare.

Potete presumere , sperare, credere, supporre ed anche essere convinti (disconoscendone le ragioni ) che un alternativa valida ci sia ma al momento non c'e'.
Chi vi fa credere cio' o non ha nessuna cognizione di causa o ha motivazioni occulte; vi sta ingannando .
Credere ad una cosa del genere allo stato attuale e' un atto di fede , come credere in Dio o ancor peggio credere che il Gino chiuda la Flaka entro 1 anno....

Come ripeto ad oggi o produciamo col nucleare e il fossile o lo compriamo dagli stati confinanti .. che ovviamente piazzano le centrali vicino ai nostri confini.

" Il vento mica sempre arriva , ma al pomeriggio arriva sempre un po' di fame " A.Sensini

Non sono pelato, mi rado per essere piu' aereodinamico.

Non e' grasso! E' massa inerziale, serve per mantenere velocita' in rotazione.

Meno Spritz e piu' Spock !

Offline gatto

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.115
    • Mostra profilo
Re: Fa riflettere...
« Risposta #7 il: 27 Marzo , 2011, 17:59:49 pm »
non si riesce a smaltire i rifiuti a Napoli,secondo voi saremmo capaci di smaltire le scorie radioattive.....perch√® il problema poi √® quello:quelle scorie....chi le vuole?e chi mi dice che le centrali saranno fatte a norma.....e non con sabbia marina o altro materiale scadente.....purtroppo in italia tutti gli appalti sono presi tramite tangenti...il controllato di solito √® il controllore(cio√® chi piglia la tangente)......insomma le centrali in(come tutte le grandi opere in italia)sono fatte dalla mafia,da noi nulla √® sicuro il nocciolo del problema √® quello.....io preferisco comprarla l'energia da chi le centrali magari le ha fatte meglio....vi ricordo che a Ghedi vi sono ancora molti vagoni ferroviari pieni di AMIANTO e vi dico che sono molti e che nessuno vuole....e questi girano per l'italia un p√≤ di qu√† e un p√≤ di l√†.....vagoni arrugginiti e bucati!!!!!e nelle belle giornate di sole li portano a fare un giro e noi li respiriamo da nord a sud.....senza calcolare le testate atomiche che abbiamo sotto il culo.....da 8 anni a questa parte...che il grande amico di Berlusconi...Bush gli ha chiesto di tenere..."sai sono un p√≤ ingombranti 20 testate atomiche o forse pi√Ļ".....da noi manco un POLLAIO FAREI FARE A COSTRUTTORI ITALIANI!!

Tutti motivi per i quali mi piacerebbe essere ANCORA sotto l'Austria...come 150 anni fa!!!  :'(
Punto-7 :)

Offline rick

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 698
    • Mostra profilo
Re: Fa riflettere...
« Risposta #8 il: 27 Marzo , 2011, 18:21:22 pm »
Argomento che mi sta a cuore e che ritengo vada affrontato senza dibattito ma attraverso letture specialistiche.
Per questo suggerisco questo link.

http://www.roadmap2050.eu/
Studio fatto dalla comunità europea sul futuro di un europa low-carbon.

Per chi volesse avere la visione di un europa ancora leader a livello mondiale...
http://www.roadmap2050.eu/attachments/files/Volume3_VersionA.pdf

Questi gli istituti incaricati al progetto

McKinsey & Company; KEMA
The Energy Futures Lab at Imperial College London
Oxford Economics and the ECF
E3G; The Energy Research Centre of the Netherlands; The Regulatory Assistance Project and the ECF
The Office for Metropolitan Architecture and the ECF


 :)



Offline taba

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 355
  • Beauty is internal - looks mean nothing
    • Mostra profilo
Re: Fa riflettere...
« Risposta #9 il: 27 Marzo , 2011, 19:55:15 pm »
premessa:
assolutamente contro il nucleare
poi parto da un  concetto
se le fonti cosidette rinnovabili o alternative fossero veramente redditizie e a buon mercato perche' mezzo mondo si sta letteralmente scannando per avere il controllo dei giacimenti prtroliferi?

detto questo mi sono ritrovato su youtube questo filmato (3 parti), perdeteci il tempo necessario per ascoltarlo e riflettete sull'ultimo commento del relatore.
http://www.youtube.com/watch?v=TDSoAryImjU&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=TEncIQKJ4N4

http://www.youtube.com/watch?v=ehOS_o5b_2w&feature=related[/quote]



da qui una piccoooooooola speranza
technews.it/eeRca
io ogni tanto faccio qualche nefandezza ma resta tra noi...    zizza  dal topic feisbuc

Offline enry

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2.851
    • Mostra profilo
Re: Fa riflettere...
« Risposta #10 il: 27 Marzo , 2011, 20:27:44 pm »
abbiamo un paese inguaiato che pi√Ļ non si pu√≤....le centrali che avevamo,erano state fatte perch√® si credeva che il nucleare poteva essere l'unica risorsa in alternativa al petrolio.....dunque fatte in modo sicuro per la collettivit√† ed √® stato per lo stesso motivo:sono state chiuse dopo chernobyl.perch√® anche se per una buona causa e fatte sicure;......al 100% sicure nn lo saranno mai!!!!se poi mettiamo che adesso vogliono farle nn perch√® si crede nel nucleare,ma perch√® 2 politici hanno promesso appalti a 2 costruttori...b√® permettetemi che la cosa non mi lascia tranquillo :-\ :-\
PARASSITA OF THE YEAR 2011

Offline ginolatino

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.818
    • Mostra profilo
    • iParassiti.com
Re: Fa riflettere...
« Risposta #11 il: 27 Marzo , 2011, 22:18:14 pm »
Queste sono interpretazioni , e' un tipo di discussione che va portata avanti a prescindere dal perche' e dal percome, su basi oggettive.
" Il vento mica sempre arriva , ma al pomeriggio arriva sempre un po' di fame " A.Sensini

Non sono pelato, mi rado per essere piu' aereodinamico.

Non e' grasso! E' massa inerziale, serve per mantenere velocita' in rotazione.

Meno Spritz e piu' Spock !

Offline ginolatino

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6.818
    • Mostra profilo
    • iParassiti.com
Re: Fa riflettere...
« Risposta #12 il: 27 Marzo , 2011, 22:33:05 pm »
Argomento che mi sta a cuore e che ritengo vada affrontato senza dibattito ma attraverso letture specialistiche.
Per questo suggerisco questo link.

Molto interessante  .. anche se su alcune percentuali discutibile

Di fondo ne esce comunque un principio ineluttabile , dobbiamo fare cio' che ci chiede l' europa se vogliamo che un piano cosi' funzioni
" Il vento mica sempre arriva , ma al pomeriggio arriva sempre un po' di fame " A.Sensini

Non sono pelato, mi rado per essere piu' aereodinamico.

Non e' grasso! E' massa inerziale, serve per mantenere velocita' in rotazione.

Meno Spritz e piu' Spock !

Offline ox

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.991
  • Io e Bruce: la stessa pelata!!!
    • Mostra profilo
Re: Fa riflettere...
« Risposta #13 il: 28 Marzo , 2011, 08:30:11 am »
allora in repubblica ceca, hanno spinto moltissimo l'elettrovoltaico, risulatato: "hanno dovuto bloccare tutto perch√® gli investimenti (speculazioni) sono stati cos√¨ forti che hanno calcolato che se andavano avanti cos√¨, l'energia elettrica sarebbe costata a tutti i cittadini comprese imprese 20% in pi√Ļ...."

in italia lo stesso, hanno bloccato tutto perchè c'erano in atto così tante speculazioni che in breve l'energia ci sarebbe costata uno sproposito, devono ricalibrare gli incentivi per favorire chi consuma a prodursi l'energia.

speculazione e ancora speculazione, se prima rendeva la borsa, poi l'edilizia ora c'è il fotovoltaico :(

sono pienamente favorevole al nucleare ma non in italia, con i nostri politici e pseudo industriali succede quello che altri qui, hanno gi√† scritto sigh!!  :(

nel napoletano hanno trovato impianti fotovoltaici finanziati, fatti in polistirolo e gente che immetteva nella rete corrente elettrica prelevata dalla rete lucrando sulla differenza tra quello pagato in entrate e quello realizzato vendendo l'energia prodotta con il fotovoltaico.... Italia certe volte una tristezza infinita....
qualcuno mi chiamava Ox, e ora mi chiamo Ox, anche se rimarrò per sempre un Osso... :D

Offline Oscare

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3.120
    • Mostra profilo
Re: Fa riflettere...
« Risposta #14 il: 28 Marzo , 2011, 12:32:55 pm »
avete comprato una casa klima ?
avete usufruito del 55% ?
avete montato a casa vostra una caldaia a condensazione ?
avete montato a casa vostra dei pannelli fotovoltaici ?
avete sostituito tutte le vostre lampadine con quelle a basso consumo ?
avete fatto la guerra allo stand by  a casa vostra ?
spegnete la luce quando non serve ?
andate al lago in macchina almeno in 2 quando c'è vento ?
avete comprato una macchina ibrida o elettrica ?
usate la bicicletta ?
prendete l'autobus ?
avete abbassato a 18 gradi a temperatura in casa durante l'inverno?
usate il climatizzatore solo se la temperatura è davvero insopportabile ?
spegnete il pc quando non serve ?

provate ad aggiungere altre domande che non mi vengono.

per cortesia mi spegnete le centrali svizzere francesi slovene tedesche spagnole ecc. che nemmeno a me piacciono accese ?
baci
Oscar